Educare al femminismo, il vero regalo per le donne di domani

Ho letto con avidità il libro di Iria Marañòn la scrittrice spagnola autrice di “Educare al femminismo” e ogni volta che lo riapro sottolineo una nuova frase e trovo nuovi spunti per riflettere. La panoramica di stereotipi che l’autrice ci presenta accompagnano ancora la nostra vita in modo subdolo e …

“Il primo bacio”: da Pellai e Tamborini i consigli sull’educazione sentimentale dei preadolescenti

La “coppia del parenting” è stata la prima ad accendere i riflettori sulla preadolescenza, periodo difficile ma spesso non abbastanza attenzionato. Tutti, infatti, aspettiamo con un po’ di timore l’adolescenza dei nostri figli perché sappiamo che arriveranno momenti pesanti. Siamo, invece, ancora poco preparati sulla preadolescenza. Alberto Pellai e Barbara …

Teresa Papavero è l’ironica protagonista del primo libro della trilogia di Chiara Moscardelli

Mi sono divertita, sì mi sono proprio divertita a leggere “Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli” di Chiara Moscardelli. Ho comprato il libro a una presentazione in cui l’autrice è stata irresistibile, ironica, intelligente, dissacrante esattamente come la protagonista del suo romanzo che mi sono proprio gustata. A Strangolagalli, …

Lorena legge “Il bistrò dei libri e dei sogni”: non è mai troppo tardi per dar luce ai desideri

Petra è la proprietaria di un grazioso bistrò milanese dove, ogni giovedì sera, si tiene un corso di scrittura creativa capitanato dall’affascinante Dylan, il dream coach affetto da prosopagnosi. Sotto le luci delle lampade Tiffany, insieme ad Armando, Linda e Blanche, i cinque bizzarri protagonisti si metteranno alla prova con …

Donato Carrisi e “Il gioco del Suggeritore”: dov’è finito il male?

Evidenti tracce di uno sterminio familiare (padre, madre e due bambine gemelle) senza il rinvenimento dei cadaveri, portano la polizia ad arrestare, a seguito di una telefonata anonima, un uomo con il corpo ricoperto di numeri tatuati cui nessuno riesce a dare un nome e che diventa, per tutti, Enigma. …

Due cadaveri a Viareggio, un altro caso per l’Ispettore Felicino: “Nessun dorma…fuori”

Viareggio. Un attore esordiente muore impiccato durante la rappresentazione sperimentale dell’opera d’avanguardia “Nessun dorma…fuori”. Il sostituto procuratore Annibale Di Pescia attiva subito la SILA (Squadra Investigativa sugli Infortuni sul Lavoro) composta dall’Ispettore del lavoro Carlo Felicino, dal maresciallo dei Carabinieri Gino Balletti, dall’agente scelto della Polizia di Stato Orazio Pesce …