Cristina legge “La montagna dentro”: cosa insegnano i giganti di roccia

Ospitiamo la bella recensione del libro “La montagna dentro” scritta da Cristina Crupi che ringraziamo dell’ottimo consiglio letterario!

La montagna dentro” è il libro è scritto da Hervè Barmasse, originario di Valtournenche (Cervinia – Valle d’Aosta) e figlio dell’alpinista Marco Barmasse. E’ la quarta generazione di guide della sua famiglia, uno degli ultimi eredi dei grandi alpinisti del passato.

Hervé racconta la sua storia, è protagonista di scalate e avventure estreme in giro per il mondo. Il Cervino lo vede crescere, affrontare alcune solitarie ed aprire nuove vie. Conosce la “sua montagna” palmo a palmo, la ama, la rispetta, la sfida, la teme, torna da Lei dopo ogni grande avventura sulle cime più importanti del mondo.

Appendo l’amaca. Sotto di me il vuoto, sopra di me le stelle.

Guardo le luci della vallata e mi sento in pace. Non vorrei essere in nessun altro posto.”

Hervè in questo libro, non soltanto regala a tutti il racconto minuzioso delle grandi imprese compiute, offrendoci la straordinaria possibilità di vivere insieme a lui la montagna, la passione, la fatica, l’emozione di ogni scalata, quasi come fossimo il compagno di cordata, ma sopratutto ci regala la possibilità di scoprirne il senso più profondo, l’insegnamento di questi giganti di roccia.

Esprimo le emozioni provate durante i miei viaggi e le mie avventure: i dubbi, le incertezze …

ma anche il piacere e la gioia vissuti in montagna...

Le emozioni sono le stesse e si trovano nel cuore, non solo su cime lontane o scalate impossibili.”

Sulla parete ogni passo è difficile, nulla è scontato, in un intreccio di forza, di paura, di fragilità, di coraggio. Proprio come nella vita. La conquista della cima è difficile, i pericoli tantissimi e – quando sei lassù – hai fatto solo la metà, perché ti aspetta ancora la discesa per tornare a casa sano e salvo. Ci vuole coraggio e sopratutto tanta umiltà e tanto rispetto per “Lei”.

Per “Lei” montagna, così come per “Lei” vita.

La montagna può essere tragica, ma noi non andiamo a cercare la morte.

Scaliamo per vivere una passione, che è il contrario di morire”.

La scheda libro

La montagna dentro

di Hervé Barmasse

Laterza