Sta arrivando anche per voi lo tsunami della preadolescenza? Tranquille, ci aiutano i libri di Pellai

Lo guardo e mio figlio sembra sempre il bambino in fasce che dipendeva da me in tutto e per tutto. Lo vedo che è cresciuto, accidenti se lo vedo, e lo sento, accidenti se lo sento! Però continuo a dire a me stessa che l’adolescenza è ancora lontana e che ho tempo per riflettere e agire. E invece no, esiste anche la preadolescenza. Esiste proprio scientificamente e noi ci siamo in pieno! L’ho scoperto nell’illuminante libro di Alberto Pellai e Barbara TamburiniL’età dello Tsunami – come sopravvivere a un figlio pre-adolescente“. Da una parte gli autori ti prendono per mano e ti spiegano per benino cosa succede nel cervello di tuo figlio dal punto di vista scientifico, dall’altra ti prendono a sberle (affettuose) per farti destare da sonni che non possono essere più troppo tranquilli. I segnali ci sono, non abbiamo più scuse per non coglierli e abbiamo strumenti che ci possano aiutare a gestire questo delicato, difficile e bellissimo momento di crescita per i nostri figli ma anche per noi genitori.

Ma cosa succede nel cervello del preadolescente?

I nostri ex-bambini hanno in testa “la ricerca di novità, la voglia di vivere relazioni sociali intense, uno stato di effervescenza emotiva e un desiderio di esplorazione creativa”. Sembrano aspetti positivi ma, allora, qual è il problema?

Il problema è che il cervello di un preadolescente non è pronto per gestire in maniera critica questi stimoli.

Nella maturazione cerebrale, spiegano gli autori, “ciò che fa davvero la differenza è la quantità di nuove connessioni neuronali che si instaurano tra le differenti aree”: sono i collegamenti, infatti, a trasformare le cellule cerebrali “in un circuito integrato composto da una miriade di elementi di interconnessione”. Inoltre il processo di mielizzazione delle fibre nervose è ancora parziale in particolare in alcune zone della corteccia prefrontale e arriva al compimento solo al termine dell’adolescenza. E quindi cosa succede? Siccome la mielina può velocizzare anche di cento volte lo stimolo nervoso, la sua carenza (soprattutto nell’area del pensiero critico) può determinare un funzionamento irregolare e da qui alcuni comportamenti imprevedibili tipici di quell’età come l’incapacità di controllare gli impulsi aggressivi o la difficoltà di regolazione emotiva.

Cosa possiamo fare per supportare i nostri figli?

Prima di tutto amarli e farglielo sentire. Dobbiamo, poi,  essere capaci di chiedere scusa quando, con i nostri comportamenti, tendiamo a sottovalutare le difficoltà che i ragazzi stanno vivendo.

Nel libro un interessante test ci aiuta a capire che tipi di genitori siamo, sicuri o insicuri,  e con quale stile interagiamo con i nostri figli.

Chiude il libro un’utile appendice con 10 film da guardare insieme ai nostri preadolescenti con una traccia di domande per capirne i messaggi e traslarli nelle loro vite.

 

Tutto troppo presto – L’educazione sessuale dei nostri figli nell’era di internet

Questo è l’altro utilissimo libro, scritto da Alberto Pellai, sull’educazione sessuale dei nostri figli adolescenti, bombardati dai messaggi e soprattutto dalle immagini della rete che entrano nelle case e nelle teste anche dei ragazzi più tranquilli e regolari e che possono avere conseguenze devastanti.

Un testo molto pratico che io ho trovato rassicurante. Pellai spiega, con esempi concreti, i rischi che ragazze e ragazzi possono correre a causa di una voglia di scoprire e di crescere non affiancata da un pensiero critico in grado di far capire le conseguenze, a breve e a lungo termine, di un’azione solo apparentemente leggera.

Utili i suggerimenti per rinforzare la personalità dei nostri figli, fargli capire le trappole del web, allenarli a percepire il pericolo del sexting e la malvagità del cyberbullismo.

E poi il primo grande consiglio di prevenzione: parlare, parlare, parlare. Anche quando sembra troppo presto, anche quando sembra troppo tardi.

 

Le schede libro

L’Età dello Tsunami

di Alberto Pellai e Barbara Tamborini

DeAgostini

Libri da regalare a Natale

 

Tutto troppo presto – L’educazione sessuale dei nostri figli nell’era di internet

di Alberto Pellai

DeAgostini

I libri da regalare a Natale