Il segreto della Spada Rubina: senza speranza non c’è futuro

Marco Erba è un professore di lettere molto amato dai suoi studenti ed è anche un ottimo scrittore. Il suo romanzo d’esordio “Fra me e te” è un testo adottato in molte scuole italiane per i suoi temi (adolescenza, bullismo, razzismo) trattati con voce credibile e apprezzata da young adult e genitori (leggi qui le recensioni di genitori e figli).

Anche il secondo romanzo di Marco Erba, “Quando mi riconoscerai“, è un’ottima fonte di spunti e riflessioni per i giovani e non solo (leggi qui la recensione).

Il 2020 per Marco Erba è un anno molto importante, ben tre le sue uscite: la prima è una fiaba per bambini “Il segreto della Spada Rubina” (Ancora Editrice), in libreria dal 10 marzo scorso; a maggio sarà la volta del romanzo “La città d’argento” (Rizzoli) e dopo l’estate uscirà “Insegnare non basta“, un saggio sulla scuola (Vallardi).

Oggi il nostro blog vi parla della fiaba per bambini “Il segreto della Spada Rubina“, una lettura profonda e, allo stesso tempo, gioiosa, perfetta per questi tempi difficili con i bambini a casa da scuola.

E’ una fiaba pensata per i bambini dagli 8 anni in su, ma noi l’abbiamo letta anche ai nostri ragazzi che, seppur preadolescenti, hanno apprezzato moltissimo la storia e il momento della lettura tutti insieme che, in famiglia, per noi, è sempre molto importante.

La fiaba racconta le gesta di Isacco, un uomo divenuto re nonostante le umili origini (era figlio di un mugnaio) e la non particolare prestanza fisica dovuta alla debolezza della sua vista. Sono proprio queste sue caratteristiche, alle quali sono da aggiungere un grande senso di giustizia, caparbietà e coraggio, a farcelo amare e seguire con interesse nelle sue avventure che porranno fine alla divisione tra il Regno del Sole e il Regno del Mare , una divisione fondata su pregiudizi e paure.

La storia tratta di temi universali con le parole giuste per arrivare ai bambini che, ancora privi di sovrastrutture, sanno leggere la realtà senza pregiudizio.

La trama è ben intrecciata, tanti i protagonisti ognuno dei quali, anche gli antagonisti, con un messaggio importante da dare ai piccoli lettori: le paure vanno affrontate (lo scopriremo salendo sulla Montagna Maledetta), il pregiudizio è pericoloso (Re Commodoro fa un bel guaio), mentire non è mai una buona idea (vero Maga Sirena?), il libri possono essere grandi amici.

Una particolare caratteristica di questo libro che ce lo ha fatto apprezzare ancora di più è la sua alta leggibilità: non ci sono parole spezzate che vanno a capo, il font è particolarmente adatto anche a chi ha difficoltà nella lettura e nel risvolto di copertina c’è uno speciale segnalibro che agevola la lettura. Insomma un ottimo contenuto in uno speciale contenitore che renderà facile e piacevole la lettura.

La scheda libro

Il segreto della Spada Rubina

di Marco Erba

Illustrazioni di Roberta Briatico

Ancora Edizioni

Libro ad alta leggibilità

Il segreto della Spada Rubina