Ranieri legge “Voce di lupo”. Un libro che ti insegna a osare

Un ragazzo muore tragicamente in montagna e il protagonista, suo caro amico, scappa nel bosco perché si sente colpevole. Qui incontra un lupo che lo aiuta a sopravvivere e a superare la paura di togliersi i guanti che il ragazzo indossa dalla morte dell’amico.

Ho amato molto questo libro (l’ho divorato in due giorni) perché mi ha catturato la storia del protagonista che, secondo me, possiede uno spirito libero e selvaggio.

Ho apprezzato anche i capitoli in cui i personaggi secondari esprimevano le loro emozioni. Mi sono riconosciuto nel protagonista non per la paura che provava ma per il coraggio e la determinazione dimostrata nel bosco.

Il libro mi ha insegnato a osare e non ascoltare sempre i consigli degli altri ma il mio consiglio ascoltatelo: LEGGETE VOCE DI LUPO!

 

Scheda libro

Voce di lupo

di Laura Bonalumi

Piemme – Battello a vapore – Vortici

Rispondi