Dal museo di Jules Verne, Ranieri ci racconta “Il giro del mondo in 80 giorni”

Passando da Nantes, dopo aver visitato lo straordinario Musée des Machines e fatto un giro sull’elefante meccanico alto 12 metri, siamo andati a visitare il museo di Jules Verne. Si tratta di un piccolo edificio con una splendida posizione sulla Loira.

Video recensione dal museo di Jules Vernes
L’ingresso del piccolo museo di Jules Verne – Nantes

Lo scrittore francese, pur essendo nato a Nantes, non ha abitato qui ma qui sono raccolti i suoi libri (con le edizioni pubblicate in tutto il mondo), documenti, oggetti di uso quotidiano, e riproduzioni di macchine citate nei suoi scritti.

L’ingresso per i bambini è gratuito e costa solo 3 euro per gli adulti. Si può trascorrere un’oretta interessante. Io ne ho approfittato per parlarvi del suo libro “Il giro del mondo in 80 giorni”, una delle letture estive consigliate dalla mia scuola che ho terminato di leggere proprio in Francia.

Un libro stupendo, come del resto tutti i libri di Jules Verne, che appassiona e incolla alle sue pagine. Un libro perfetto per chi ama viaggiare anche con la fantasia.