Ranieri legge “Nerds”, una società segreta di ragazzi pronti a salvare il mondo

Partiamo dicendo che questo libro l’avrei letto in un giorno se non fossi partito in camper per la Francia e mia madre non mi avesse costretto a leggere per primo il libro “consigliatomi obbligatoriamente” dalla scuola (di cui vi parlerò presto).

Il protagonista è Jackson Jones, un ragazzo molto popolare nella scuola Nathan Hale che, come la sua città, brulica di nerds. Per Jackson, che ha sempre preso in giro i nerds, le cose cambiano quando, durante una visita di controllo dal dentista, si scopre una cosa che nessuno ha mai notato prima… Jackson ha 64 denti e per questo è costretto a mettere un apparecchio speciale che sembra una museruola. Tutti i suoi amici lo mollano e anche i nerds lo ripudiano per tutto quello che lui ha fatto loro quando si sentiva un figo.

Visto che rimane isolato, si mette a osservare attentamente il comportamento dei suoi vecchi amici e scopre un sacco di cose che non aveva mai notato. Tuttavia c’è qualcosa che lo turba: come mai un gruppo di nerds durante le lezioni si allontana in modo sospetto dall’aula?

Jackson lo vuole sapere. Li segue e si trova catapultato nei sotterranei della scuola che sono occupati da una centrale operativa segreta piena di scienziati. Solo dopo una dolorosa operazione effettuata da un cervello elettronico, Jackson riesce a entrare nel gruppo di nerds che rappresenta il meglio del meglio del mondo.

Da quel momento per Jackson si apre un nuovo mondo. Tra mille avventure e l’obiettivo di farsi perdonare dai suoi compagni, le pagine scorrono veloci e avvincenti. Un libro perfetto da leggere in spiaggia o in piscina. Ma anche sul divano di casa vostra.

P.S. Spero di leggere presto altre avventure dei miei nerds preferiti. Ciao e alla prossima recensione!

 

Ranieri, 10 anni

 

La scheda libro

Nerds – Società nazionale di spionaggio e difesa

di Michael Buckley

Edizioni Giunti

nerds - qui si legge