“L’equazione del cuore”, l’amore non è una formula perfetta

L’equazione del cuore” di Maurizio De Giovanni (Mondadori, 2022) è un romanzo toccante, che mostra la profondità d’animo del protagonista: Massimo De Gaudio, un adombrato professore di matematica in pensione, che affronta la sua vita sempre con metodo scientifico. Rimasto vedovo, trova la pace su un’isola del golfo di Napoli pescando e trascorrendo il tempo dinanzi al mare. Una volta l’anno (e può bastare) la figlia Cristina che ha messo radici al Nord e il nipote Francesco, detto Checco, soggiornano lì per le vacanze estive. Al nonno burbero e solitario va bene così.

La quotidianità di Massimo, la sua formula perfetta, viene interrotta da una telefonata: la figlia Cristina e il genero Luca sono morti in un incidente stradale, in coma il piccolo Francesco. 

Poi suonò il telefono, nell’alba squarciata. E nulla fu mai più come prima.”

Massimo parte dall’isola in cui si è rifugiato scappando dal dolore, alla volta della città in cui vive la figlia ma spera solo di poter tornare presto nella sua casa, sull’isola, alle sue giornate silenziose.

Mentre si lasciava portar via dalle immagini della sua isola, si rendeva conto di quanto poco conoscesse sua figlia, e soprattutto di quanto poco l’avesse pensata e si fosse chiesto che cosa faceva lontano da dove era nata e che distanza avesse scavato nel corso del tempo.”

Giunto nella cittadina, Massimo sente che quel luogo freddo è avvolto da troppe ombre e molti indossano una maschera di perbenismo. Il mistero si insinua e il professore si ritroverà a dover scoprire la verità sulla morte della figlia, riavvolgendo la lenza del suo vissuto.

Nella sua vita, Massimo non si era mai sentito così spaesato e fuori posto.”

Non è abituato a fare il nonno ma deve occuparsi di Checco, in attesa del suo risveglio dal coma e per lui decide che deve fare chiarezza sulle dinamiche ambigue dell’incidente.

Per te posso provare a capire perché è successo quello che è successo. A scoprire i rapporti. I numeri segreti. Ci posso riuscire.”

Il rapporto nonno- nipote si trasforma, si manifesta in modo riservato, a volte persino disattento, ma comunque sincero. L’equazione di Dirac, sostiene che due sistemi, una volta che hanno interagito, anche se vengono separati, non potranno più essere definiti quali sistemi distinti. Non c’è incontro che lasci uguali a prima, questo ci suggerisce L’equazione del cuore, questo è l’amore.

La scheda libro

L’equazione del cuore

di Maurizio De Giovanni

Mondadori

L'equazione del cuore